Follow by Email

sabato 26 settembre 2009

CALAMARATA DA NICOLA E ROSY:-)

Ero in ufficio con i miei collaboratori , si parlava di sorprese ed io ho pensato di farne una a mia sorella e mio cognato: arrivare a casa loro all'improvviso e senza preavviso:-) la mia segretaria mi ha accompagnata dicendomi- " signora Giulia io l'aspetto, perchè se non ci fosse nessuno la riporto a casa". Erano le 18,30 quando siamo arrivate ed all'incrocio col semaforo ho visto un gruppetto di persone, un passeggino con un angelo biondo ed un cane col suo dogsitter:-), ho suonato il clacson più volte ma nessuno mi degnava di uno sguardo, sono stata costretta a scendere ed a farmi riconoscere. La scena è stata molto simpatica, si sono riversati tutti sulla strada bloccando il traffico, cane compreso, naturalmente Nicola non ha perso l'abitudine di abbracciare le belle donne ed A. lo ha stretto forte, erano anni che non si vedevano, dopo i saluti siamo approdati all'isola che non c'è :-))
"Aggiungete un posto a tavola", ho detto ai ragazzi che avevano già un rospo (ospite), la cuoca ufficiale dell'isola si è data molto da fare ed ha preparato una cenetta con i fiocchi:
penne con zucchine, frittura mista di pesce, peperoni arrostiti e funghi porcini, il tutto annaffiato da un buon vino bianco.
Ecco invece il piatto che ho preparato per pranzo.,oggi.Ingredienti per 4 persone,
pasta calamarata di Gragnano 320gr.
una fetta di pesce spada
una fetta di ventresca (pesce)
una fetta di palombo
una fetta di salmone
una porzione di gamberetti
2 zucchini, sugo di pomodoro fresco
prezzemolo, aglio, cipolla, olio evo, sale
tritare i gusti e soffriggerli, aggiungere i pomodori spellati, dopo 10' adagiare le fette di pesce
e verso la fine i gamberetti già lessati e sgusciati.
In un padellino rosolare le zucchine a rondelle e versarle nel sugo di pesce.
Lessare la pasta al dente, scolarla ben bene e farla saltare in padella col sugo, mescolare ed aggiungere del peperoncino piccante ed un trito di prezzemolo fresco.
Portare in tavola e ..buona calamarata .
Ciao a tutti, buon fine settimana, stasera a cena con le sorelle di Nicola ed i propri accompagnatori, finalmente chiudiamo la cucina:-))
La vostra Giulia-)

domenica 13 settembre 2009

Domenica frizzante:-) e filetti di persico....

Accusavi la vita
con lo sguardo
perso
in spazi solo tuoi
solo la tua mano tremante
con la sigaretta spenta
sembrava
chiedesse pietà
assorta
la tua tristezza
antica che ci vedeva
complici...

Oggi cucinerò dei filetti di persico ecco la ricetta:
persico 2/3 filetti
cipolle di tropea
pomodori maturi
olio evo peperoncino sale
in una padella far rosolare la cipolla di tropea a tocchetti con abbondante olio,
dopo aggiungervi i pomodorini spezzettati e farli cuocere pochi minuti, quindi riporre i filetti (se grossi tagliarli a metà), farli cuocere pochi minuti salarli e girarli adagio, a fine cottura aggiungere il peperoncino:-)

Buon appetito e buona domenica da una Torino stupenda, magica e ricca di risorse...un pò mi somiglia:-))

giovedì 10 settembre 2009

SOLE...:-))

Oggi è una giornata fresca, fin troppo. Le temperature sono scese di 10 gradi, questo non è un bene, in generale, l'organismo si deve abituare a climi diversi dal mattino alla sera. Certo l'ideale è questa temperatura, in quanto permette di fare passeggiate, andare in giro senza sudare penosamente.

Stamattina infatti ho fatto un giro molto carino, sono andato a far visita ad una vecchia amica, non la vedevo da un anno..lei non è molto cambiata, anche se dice il contrario, il suo viso è sempre grazioso e quasi allegro, lei non fa l'elenco delle sue numerose pene, le ha tutte dentro, ma io che la conosco da una vita so quante ne ha e quanto grande sia la forza che la contraddistingue. Ora che è rimasta sola ha preso un cane, diciamo che non è stata una sua scelta, gli è stato quasi imposto dagli eventi e si sa...Il suo vicino è andato via, si è trasferito in un altro stato e lei si era molto affezionata sia a lui che al suo bel cane: un bellissimo pastore tedesco!! Quando ha saputo che se ne andava ci è rimasta un pò male, con lui lunghe serate a chiacchierare, a sorseggiare un buon bicchiere di vino, scambio di piatti deliziosi e poi l'amicizia nata a poco a poco. Sì, perchè la mia amica è una che non dà tanto facilmente "confidenza", come diciamo noi napoletani, lei deve prima capire l'animo umano, allora aveva scoperto un uomo delizioso, pieno di piccoli difetti, ma chi non ne ha? Quando poche sere fa le ha bussato alla porta, alla sua maniera, tre tocchi delicati con le nocche, lei gli ha aperto subito e nonostante fosse tardi lo ha fatto entrare..Lui l'ha subito messa al corrente del trasferimento e poi timidamente le ha sussurrato: ed ora chi si prenderà cura del mio Sole?- A momenti piangeva, lui un uomo grande e grosso, una specie di armadio e braccia come rami di una quercia antica...Lo ha guardato e subito, lei così riflessiva, gli ha detto che il Sole sarebbe stato suo ospite, fino al suo arrivo.

sabato 5 settembre 2009

Mi è arrivato il portatile:-)

E' per il mio compleanno, ma largamente in anticipo, adesso devo studiarlo, cercare di capire come fare ad usare un aggeggio così piccolo, anche per le mie minute mani.
E' un regalo che aspettavo, ma mi ha commosso, a volte penso di non meritarmi tutto questo affetto, io ho un caratteraccio!!Devo avere sempre l'ultima parola, non riesco a tenere a freno la lingua e se qualcuno fa una battuta idiota, invece di ridacchiare, come farebbero tutti "cortesemente", io glielo devo proprio dire!!Ci sarà mai un rimedio? Non saprei, spero in un vostro cortese suggerimento, perchè di consigli non se ne parla, ho il mio consigliere spirituale, basta ed avanza. E' un amico carissimo, che ha una pazienza infinita, sarà perchè mi conosce bene, non mi manda mai a quel paese, come si dice qui ed anche lì, vero?:-)) Occorre però spezzare una lancia in mio favore, sono generosa e mi piace condividere quello che "creo" con gli altri, se faccio dei cappellini inondo gli amici ed i conoscenti di lunga data. C'è poca gente in questo quartiere così multietnico, multiforme, multato (ci hanno messo un autovelox che è una manna per il comune di Torino:-(,che non ne ha almeno uno; comunque, dicevo, mi piace vedere indossare questi miei modelli, adesso sto preparando la collezione autunno-inverno:-))
Ciao amiche et amici, vi auguro un buon fine settimana ed un dolce settembre.