Follow by Email

martedì 18 dicembre 2012

Un fiocco per tutti e buon Natale:)

Fiocco di neve C'era una volta, tanto tanto tempo fa ( ma c'è ancora cari bambini), un bellissimo fiocco di neve leggero che danzava nell'aria alla ricerca di un posto dove posarsi...Era un mattino come tanti, ma in quel piccolo paese di montagna era scesa la neve, prima leggera come una piuma, poi sempre più intensa e mano a mano che i fiocchi diventavano un pò più grandi, i bambini del paese guardavano, col naso all'insù, sperando si posasse e creasse un velo, per poter fare tante palle..Ma in mezzo al loro, solo un fiocco era rimasto distante un pò più in alto e non sapeva cosa fare e fu così che volando leggero leggero nell'aria quel grazioso pallino si ritrovò lontano e solo. Camminava nel cielo guardandosi intorno e finalmente vide una piccola casetta con due bambini che giocavano su un prato. I fiocco di neve voleva andare da loro, ma non sapeva come fare, lì in quel prato c'era solo fine rugiada e la neve non era caduta. Uno dei bambini si guardò intorno con occhi sognanti, aveva sentito che nei paesi vicini c'era un manto bianco ed alto, e tutti giocavano facendo palle e pupazzi,l'aveva visto in televisione ed aveva chiesto alla sua mamma come mai lì da loro non cadesse mai la neve. La mamma non sapeva cosa rispondere, diceva solo di aspettare un pò, qualcosa sarebbe arrivato. Intanto il nostro piccolo fiocco di neve era nell'aria, fluttuava leggero, ma aveva tanta paura di sciogliersi prima di posarsi sul prato dei piccoli e fargli vedere qualche magia..Fu il più piccolo dei due bambini che lo vide ed alzando in aria le manine, cantava: - "vieni giù, vieni giù, noi ti aspettiamo da tanto tempo". Il nostro piccolo fiocco d neve si commosse e quasi gli veniva una lacrima, ma si sa bene che i fiocchi di neve non possono piangere, altrimenti si sciolgono e puff scompaiono..Allora cosa fece? Decise di andare giù da loro, in quel bellissimo prato verde, ma poi ci ripensò e mentre scendeva diceva a se stesso: "ma cosa se ne fanno di un solo fiocco, non possono nemmeno giocarci"? Pensa e ripensa il nostro pallino intanto scendeva sempre più giù e si adagiò sulle manine del piccolo bimbo che sorridente lo aspettava..Ed ecco che avvenne la magia attraverso gli occhi del piccolo il fiocco diventò scintillante ed il bambino lo guardò incantato, perchè vide dei colori bellissimi, dei bambini che si tenevano per mano e cantavano, dei ruscelli, fiumi, alberi ed uccellini e poi arrivò anche l'arcobaleno. Ecco che il nostro pallino aveva fatto la magia. Se guardi il mondo con gli occhi di un bimbo tutto è magico e leggero:-)

37 commenti:

il monticiano ha detto...

Complimenti Riri, i miei più sinceri,
commossi complimenti.
Filippo che ne dicve?
Un caro saluto,
aldo.

Luca and Sabrina ha detto...

Vero, attraverso gli occhi dei bimbi tutto si ammanta di magia, a noi basta guardare la nostra pupattola, come si accende, come si entusiasma, come sorride e anche come piange se non riesce a fare quello che si mette in testa di fare, dimenticando che è piccola. Bellissima questa favola, la vogliamo conservare.
Un bacione e un abbraccio
Sabrina&Luca

nella ha detto...

Ho commentato già sul condominio...ma vale la pena dire a tutti voi ...trovate tanti fiocchi e che i vostri cuori scintillino di gioia!

nucci massimo ha detto...

Grazie del consiglio,
ci provo tutti i giorni
ma per un vecchio guardare come un bambino
è una fatica quasi inumana.

Lara Ferri ha detto...

Commovente e delicatissima storia.
Cara Riri, che magie sai creare TU!
Che sia un Natale magico per te, i tuoi nipotini e tutti i tuoi cari!
Un abbraccio emozionato,
Lara

Caterina ha detto...

Grazie Riri per questa favola tenerissima!
Buon Natale anche a te e famiglia

Tiziano ha detto...

Ciao Riri se tutti guardassimo con gli occhi dei banbini al mondo ci sarebbe più pace e serenità
buona serata

Marina Fligueira ha detto...

Tienes razón Riri, si miramos a través de los ojos de un niño el un es maravilloso! ¡Pero depende de que niño! Porque si es del tercer mundo, no creo que piense lo mismo.

Pasa por mi blog, y lo compruebas. Gracias.

Te dejo un abrazo grande y mi estima, con los mejores deseos para estas fiestas navideñas y, de año nuevo. Paz y bendiciones.
Que todos tus sueños se realicen.

Kylie ha detto...

Che bella fiaba.

Bacio e buona giornata!

zicin ha detto...

Bellissima!!!
Sprigioni poesia e fantasia in un'atmosfera magica... complimenti!!!
Un bacio

Gabry ha detto...

Quanto mi piacciono le favole..... io eternamente bambina nei confronti della fantasia, la magia i colori e tutto quello che ne deriva.

Brava Rirì mi sono deliziata... mi ci voleva proprio.

Un abbraccio!

nina ha detto...

Ciao Rirì,
Io amo la neve, che da bambina non conoscevo. E ancora adesso che da tanti anni vivo dove nevica, quando succede, me ne infischio dei disagi della circolazione e mi godo tutta la magia della sua danza e lo spettacolo di un mondo tutto nuovo e scintillante...
Un caldo abbraccio e tanti tanti auguri!
Nina

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Bellissimo regalo, ho gradito un sacco e te lo dico qui :)
Una fiaba dolcissima, si fa leggere e immaginare.
Il fiocco di neve, grazie al tuo modo di scrivere, sono riuscita a vederlo anch'io.
L'ho visto attraverso i tuoi occhi..sei una bimba Rosy..per questo sei MERAVIGLIOSA.

Bacioni

Ambra ha detto...

Sono passata dall'altro blog, ma ti lascio anche qui i miei auguri per le prossime festività.

zicin ha detto...

Tantissi auguri di buon Natale a Te ed ai Tuoi cari
…*(¨`•.•´¨)
. * .`•.¸(¨`•.•´¨) * . * .
. * .*.. *`•.¸.•´* (¨`•.•´¨)
* .. *..(¨`•.•´¨). *`•.¸.•´
..* … *`•.¸.•´ * *. * . * ..
(¸.•´ (¸.•` * ..:*.::¸.•*´¨) ¸.•*

Pupottina ha detto...

che bella storia, Riri!!!
ti abbraccio forte forte e ti auguro buona fortuna per il 21 12 12 e speriamo di risentirci dopo per gli altri auguri

chicchina ha detto...

Guardare il mondo con gli occhi di un bambino....
Bella la tua favola e forse dovremmo provarci davvero:il miracolo è nella semplicità,nella fantasia,nello stupore di saper guardare il mondo con occhi nuovi.
Un abbraccio,Riri.Ho lasciato sotto l'albero,nel blog,gli auguri anche per te.
Un abbraccio


Nou ha detto...

Bellissima e tenerissima favola, Riri! Grazie del fiocco delle meraviglie, manna per gli occhi ed il cuore.
Buon Natale :)
Nou

Costantino ha detto...

Un grande augurio di Buon Natale,Costantino.

Gabry ha detto...

Buongiorno ..... io sto ancora correndo....ahahahah!!!!

Un abbraccio e buona giornata!

Gabry ha detto...

Auguri ... auguri ... auguri... !!!

Eccoci giunti al Natale, mancano ormai pochissimi giorni, tutto è pronto per festeggiare questa ricorrenza in famiglia in letizia ed armonia.

Augurissimi per un Magico e Sereno Natale a te e famiglia Rirì!!!

Caterina ha detto...

Eccomi di nuovo ad augurarvi un bellissimo Santo Natale con sorrisi :)! Ora sto preparando il nostro beigli di Natale. Domani tornerá a casa anche Zoli. Oh,oh,oh c'é ancora tanto da fare.....
Baci

CRISTINA BERARDI ha detto...

grazie per questa bella favola, Riri! Complimenti e tanti tanti auguri "fioccosi" !!

rosy ha detto...

Cara riri, l'arcobaleno, segno di pace e di alleanza tra la terra e il cielo.
Che possa questo arcobaleno irradiare di pace, serenità e salute te e i tuoi cari.
Notte magica, notte di miracoli e ogni cuore ne esprime uno e guarda il cielo e la speranza del miracolo riscalda la speranza.
Un abbraccione carico di Auguri!

Daniel ha detto...

Che storia dolce amica mia.
Tanti auguri di buon Natale. Un abbraccio forteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Paola ha detto...

Cerchiamo sempre di vedere il mondo con gli occhi di un bimbo! Auguro, a te e famiglia, un Natale lieto e sereno. Con affetto

Pupottina ha detto...

i miei AUGURI in super ritardo
scusa, ma sono stata presa da parenti e amici, incontri, pranzi e cene e anche regali ... non tutti graditi, ma qualcuno si salva ...
un abbraccio

Caterina ha detto...

Ciao Rosy in arte Riri, oggi sono ribelle, niente cucina! G. mangia il resto del Natale :). Domani peró sará un altro giorno. Nel pomeriggio andremo al bagno termale a rilassarci e nuotare per bruciare in parte i chili messi su:)
Baci

Antonietta ha detto...

ciao Rosy-Riri, eccomi, se vuoi visitare anche il mio blog, grazie!
BUON 2013!

Pupottina ha detto...

ti auguro un 2013 ricco, magico e soprattutto felice

Gabry ha detto...

Buon 2013 Rirì!!!

rosy ha detto...

Cara Riri, ti auguro quello che il tuo cuore desidera.Naturalmente Auguroni ai tuoi cari e doppi ai tuoi magnifici nipotini.
A Nicola li porterò di persona.
Oggi non potevo mancare.

Ti abbraccio

Caterina ha detto...

ciao Riri, buon anno 2013 tutto sorridente a te ed ai tuoi ! Baci

Caterina ha detto...

Ciao Riri, cerco di realizzare i tuoi auguri:)!Come va da te il secondo giorno dell'anno nuovo?
Baci
Qui pranzo fatto di funghi con funghi:)

Luigina ha detto...

Ciao Rirì oggi mi son dimenticata di dirti che questa favola che mi avevi mandato via e-mail in anteprima l'ho raccontata a Francesca mentre Alessandro dormiva e le ho detto che l'ha inventata una mia amica che è nonna come me e si chiama Rosy come la mia mamma che lei ha conosciuto e le è piaciuta molto

Lara Ferri ha detto...

Buon Anno Nuovo, cara Riri!
Ciao,
Lara

Tiziano ha detto...

Ciao Riri se fossimo tutti capaci di vedere attraverso gli occhi dei bambini il mondo diventerebbe un paradiso terrestre,
buon fine settimana
Tiziano.