Follow by Email

mercoledì 20 febbraio 2013

Poker..mi ritorni in mente ...

Piccolo cane nero Un po’ volpino Mi guardi come quasi Un bambino Mi ascolti, mi vuoi bene Sei adorante Nulla tu chiedi Solo d’avermi accanto.

venerdì 1 febbraio 2013

Tien 'a soreta sott a varca:-)

Andando a fare un giretto al lago mi è venuto in mente un episodio di quand'ero piccina e terribile. D'estate si andava tutti al mare, con i mezzi pubblici, naturalmente sulla spiaggia libera, tranne la domenica. Questo giorno era definito importante, per cui la meta era "La conchiglia d'oro", c'era la piscina e lo stabilimento era spazioso. I miei fratelli avevano una barca sgangherata e spesso se ne andavano al largo per pescare. Io non sapevo ancora nuotare, ma lì i fondali erano bassi per un bel pezzo, poi si trovava uno "strapiombo", si andava direttamente ad altezze esagerate, bisognava fare attenzione ma quella mattina mi avventurai per seguire i miei fratelli, trovai il vuoto e rimasi sott'acqua e cominciai a bere. Per fortuna dalla spiaggia se e accorsero e li chiamarono, dicendo loro: tien 'a soreta sott a varca:-) Mi recuperarono e qualcuno mi fece la respirazione artificiale, stetti male 2 gg.ma rimasi vivace:-) Morale: se vuoi andare al largo impara a nuotare e lontano dalle barche! Buon fine settimana a tutti gli amici vicini e lontani ed un abbraccio rotondo.