Follow by Email

martedì 10 marzo 2009

PATATE RIPIENE PICCANTI ( di mia cognata) :-)

Anni fa, la mia cara cognatina è venuta a trovarmi, dal profondo sud, poichè ci scambiamo sempre ricette e piatti un pò diversi vi descrivo questa "chicca" fatta con le sue mani e che è stata pappata nel giro di pochi minuti:-))
Ingredienti:
1 kg. di patate pasta gialla, possibilmente della stessa grandezza
un pezzo di salsiccia di maiale o pollo/tacchino
formaggi vari ( scamorza, provolone piccante, silano e mozzarella )
aglio, prezzemolo, peperoncino
2 uova
parmigiano grattugiato olio evo,pan pesto
far bollire le patate con la buccia, farle raffreddare, pelarle e tagliarle a metà
in una terrina sbriciolare la salsiccia, aggiungere le uova, l'aglio, il prezzemolo,
il parmigiano ed i formaggi tagliati a dadini ed impastare il tutto con l'aggiunta di
un cucchiaio d'olio ed un pizzico di pan pesto e 2 peperoncini sbriciolati,
scavare le due metà delle patate con un cucchiaino ed aggiungere al composto
suindicato la polpa ricavata ( tò, mi è scappata la rima) :-)
a questo punto riempire le patate, preparare una teglia da forno ben oleata e
cosparsa di pan pesto, infornare per un'oretta circa ed aggiungere ogni tanto un pò
di brodo di dado ben caldo.
Buon appetito.
Ricetta valida per 4 persone, come antipasto, vi assicuro che la prima volta che le abbiamo portate in tavola sono scomparse come per magia:-)) mi è stato chiesto il bis....ma poichè ero di buon umore non li ho mandati tutti a quel paese che è anche il mio:-))
Naturalmente ricordarsi sempre di aggiungere un posto a tavola, per gli ospiti dell'ultimo minuto della serie: suona il ciuchin, che cucina la Rosin? :-))

11 commenti:

Pupottina ha detto...

eccola la ricetta che mi avevi promesso!!!!

^_____________^

Pupottina ha detto...

eheheheheheheh
telepatia! io scrivevo un commento da te e tu ne scrivevi uno da me.... se non è telepatia questa!!!!

marcella candido cianchetti ha detto...

buone buonissime ,io metterei carne di maiale,x mia ricetta non ho messo ne succo di limone,e aceto balsamico come mi avevi suggerito,ho trovato 2 foglie smortaccine di basilico ed ho messo ottimo ciao ciao

Alessandra ha detto...

sì Rosy credo proprio che le proverò! le patate sono sempre gradite a tavola. MammaMia che buone devono essere con questi ingredienti!
buona giornata cara!

Ale

marcella candido cianchetti ha detto...

buona giornata

Il Massimo ha detto...

Peccato per l'ennesimo osso rotto se no saarei passato aad assaggiare. Io ho confuso frittura con frattura.
Ciao

Luigina ha detto...

Scusate io ho seguito la scia di un profumino invitante e sono capitata qui: mmmmm che bontà deve essere riri!!!
Me lo segno proprio questo piatto.

riri ha detto...

Ciao Pupottina, ti auguro un buon venerdì:-)
Le promesse si mantengono:-) Spero ti piacciano.

Ciao Marcella, concordo con te, va molto bene la salsiccia di maiale, il gusto ci guadagna:-))
Buon venerdì.

Ciao Ale, quando le proverai mi dirai, pensa che il lavoro viene "gustato" all'istante, son troppo buoneee..quasi quanto me:-) Kiss e buon venerdì..in attesa di domenica;-)

Ciao Massimo, mi spiace per la frattura, ma consolati con un buon piatto di patatine ripiene, credimi, sono una bontà, buon venerdì.

Ma ciaooo cara Luigina, sono contenta che il profumo sia stato invitante, vorrà dire che prima o poi ne faremo una decina di chili, con la partecipazione dei condomini, mangeremo tutti nel cortile-giardino:-)) C'è un nostro vicino che lo dice da anni...prima o poi faremo un incontro culinario multietnico e multicolorato:-))))Kiss e buon venerdì.

Pupottina ha detto...

rispondo alla domanda che hai fatto da me il 15 marzo...
non si deve parlare di un tradimento fra amici sposati perché a volte sono cose senza importanza che passano e parlarne le amplifica e mette a repentaglio le famiglie...
i tradimenti molto spesso sono cose passeggere di cui è meglio non sapere niente... soprattutto se sai che c'è chi è davvero innamorato devi pregare che non venga mai a saperlo poiché questo darebbe un dolore così grande che a volte credo non basti una vita a dimenticarlo....

Ishtar ha detto...

Ciao Riri, carino questo tuo blog...sarà che sono una golosa del cibo, adoro mangiare...
Senti ma che è il pan pesto, il pane grattugiato?
Ciao :)

riri ha detto...

Ciao Is, il pan pesto..ho imparato qui a Torino a chiamarlo così, mia madre a Napoli grattugiava il pane duro..era decisamente + buono di quello che si compra in giro, a volte lo faccio anch'io:-)
Grazie della visita.