Follow by Email

sabato 2 gennaio 2010

2 gennaio 2010..quando basta qualche pentola..:-)



Cari amici necessitano riflessioni, per il nuovo anno, da parte mia sono già "scocciata"..stamattina c'è un vento micidiale, ho dovuto rincorrere il cappello:-))..bè, diciamo sempre che bisogna migliorare, vorrei non dire più epiteti da camionista (con tutta la simpatia che ho per la categoria) e probabilmente nel mio petto batte un cuore di scugnizza camionista mancata, ma mai dire mai..del resto se la vita comincia a 60 anni :-) sono nel bel mezzo e come diceva il Dante (mio carissimo amico e consulente)..meglio non ritrovarsi in una selva oscura, con i tempi che si rincorrono:-))Ho dato al mio piccolo nipotino un intero scomparto di pentole che lui usa come gli pare, perchè "zucchero" ha compreso che nella vita è meglio imparare un mestiere, allora gli sto insegnando a cucinare, lui mette il sale nelle pentole e si sa, bisogna far attenzione, perchè va avanti a tutto gas...inutile spiegare ad un bambino così piccolo che ci vuole poco sale per condire, ma bisogna averne tanto nella zucca per poter andare avanti a testa alta e con dignità..Ci provo, dopo alcuni tentativi falliti, il piccolo adesso ha cominciato a capire ed allora si ferma con il pugno chiuso pieno di sale, a mezz'aria e dice:- noooooo!!! Ecco, era abbastanza facile...:-) Non è facile invece cercare di migliorarsi e non dare tutto per scontato, anche perchè si sa, spesso i prodotti scontati troppo nascondono qualche falla!!:-)I miei auguri per il secondo giorno dell'anno che è arrivato sono quelli che faccio a me stessa: resistere, resistere, resistere..è un motto che mi piace e l'ho fatto mio, sembrerebbe banale, ma oggi più che mai c'è bisogno di fare attenzione, ma non solo per quanto ci circonda, soprattutto per cercare di mettercela tutta per non farsi sopraffare..da chi pensa di conoscere tutto e scrive le proprie perle di saggezza..da chi è sempre buono..ma com'è possibile? Allora è un santo? Da chi a piene mani sembra abbracciarti e poi sotto sotto..usa un altro profumo che non è "impulse", ma l'ultimo, quello di moda, quello che tutti sperano che gli venga regalato, oppure se lo regalano perchè è in...Bè, amici, io sono il contrario di in...potrei essere in-certa, ma non so, potrei essere...mille cose..sono semplicemente io....con mille sfumature, sono uno scorpione-tigre e se questo è l'anno del coraggio..ecco, questo è il mio augurio:-)

13 commenti:

Gabry ha detto...

... e non è aggiungendo il sale nella minestra che aumenta quello che dovrebbe esserci nella nostra zucca....ahahah!!!
Io ancora non ho fatto propositi per il nuovo anno ... e non ne farò..tanto non è cambiato nulla e non cambierà ormai più nulla... sono così come sono chi mi vuole mi accetta per quello che sono, sicuramente non una santa....ahahah!!!!

"Zucchero" è semplicemente meraviglioso!!!!

Un abbraccio Rirì e buona giornata.... ormai il mio orologio biologico si è un pò scombinato, mi addormento tardissimo, verso le due le tre di notte, e la mattina non riesco più ad alzarmi presto, complice anche un tempo schifoso con nebbia e pioggia che vedo dalla finestra appena apro gli occhi la mattina....ahahah!!!

Luigina ha detto...

Riri mi piacciono queste tue... "ricette di vita" che trasmetti anche al tuo adorabile nipotino. Calcati bene in testa il tuo simpatico cappellino rosso con cui ti ho conosciuto e rimani in... te. Nessuno è perfetto. Chi crede di esserlo ha più difetti degli altri. Hai iniziato il nuovo anno con la grinta giusta ...da tigre. Continua così

JANAS ha detto...

beh..a noi ci piaci cosi', autentica!! Dunque Resisti!! Resisti...contro il vento dispettoso che ti spazza via il cappello...contro gli IN...contro i "so tutto io" ..

goditi il tuo meraviglioso nipotini..e resta la Riri che conosciamo!!

Buon 2010!!
un abbraccio

Caterina ha detto...

Ciao riri,
sei in forma, piena di energia e vitalitá:))una vera scorpionessa - tigre
Il piccolino ha una nonnina in gamba. É bravo anche il Principe "Zucchero". Ci vuole pazienza ma vale la pena ti dá tanta gioia.
Cara mia sessantenne il mio mottó per questo anno é la PAZIENZA.Devo aver tanta pazienza per poter sopportare il lungo rinnovamento senza disperazione.
Anche da noi fa bruttissimo tempo. Meglio stare a casa.
Un grande abbraccio

amatamari© ha detto...

Innanzitutto buon inizio!
Parli di resistere e mi sembra tu intenda una resistenza positiva, un mantenere una certa schiettezza e libertà dell'essere, resistere all'abbagliante proposta che ci vuole tutti omologatamente belli, infallibili e socialmente affermati - colti no che la cultura non è trendy -
Se è a questo che ti riferivi non posso che sottoscriverlo ed anzi ti dirò che più passa il tempo più mi sembra necessario questo ripensamento per costruire un sociale che tale possa dirsi pienamente.
Il nipotino è bellissimo e se vuoi puoi preparargli un pò di "pasta di sale" per farlo manipolare (stessa quantità di sale e di farina, eventualmente puoi aggiungerci dei coloranti naturali e hoplà potrà creare le sue prime opere - poi le lasci essicare e durano anche anni...)
Ciao scorpioncina combattente, io ho l'ascendente scorpione che spesso mi mette nei guai, non so te...
:-)

Luca and Sabrina ha detto...

Mi piace il tuo modo di pensare, il tuo essere te stessa e non in o tendente alla perfezione. NOn ci credo alla perfezione e ammesso che esista mi è molto antipatica.
Resistere sia a me che a Luca sembra un bel motto!
Un bacetto a quello zuccherino dolcissimo, lo trovo irresistibile!
Buon Anno di cuore!
Sabrina&Luca

marcella candido cianchetti ha detto...

bellissima vasilli

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
durante la notte nevicava. Ora sono -1 gradi ma per fortuna non tira vento forte. Oggi ritorniamo a dormire a casa nostra. Domani comincia da noi la scuola. Non mi sento riposata ma il bagno finalmente splende anche se cisono ancora dei problemini da risolvere.
Bacini e buona giornata a te senza vento ma con scialle e cappello

Pietro ha detto...

Ciao Riri! Bellissimo il tuo nipotino e anche la fotografia! Sono in sintonia con te.
Cambiando argomento, bisognerebbe davvero pensare e agire per i poveri animali da pelliccia: domenica in centro ho visto delle immagini da rabbrividire.
A presto

Gabry ha detto...

Ieri da freddissimo siamo passati a freddo e poi a clima mite.... maròòòòòòòòòò questo tempo mi sta facendo impazzire e la mamma va sempre più in tilt ora qui piove ma non fa freddo ieri la neve sul Vesuvio è durata pochissimo perchè poi deve essere arrivato il vento di scirocco ed ha subito alzato la temperatura...
Invece da Voi ho sentito che avete neve e freddissimo di nuovo.

Un abbraccio e buona giornata!

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
é incantevole il tuo cappello rosso.Lovoglio anch'io perché tira un vento abbastanza forte:))
Anche da noi é coperto ma non nevica. Sei stata buona secondo me cosí riceverai dolci:))anche se vorresti avere un po di carbone. Da noi non c'é questa usanza e il 6gennaio é giorno lavorativo purtroppo.
Bacini con ben caldo

Paola ha detto...

Vedi basta pochissimo per divertirsi... e "zucchero" il tuo cucciolo d'uomo è adorabile!!!
Che dire di ciò che hai scritto???
Sei veramente unica!!!
Mia cara Riri scusa il ritardo nel rispondere... sono KO... ebbene si!!! sono riusciti ad abbattermi... all'inizio pensavo ad un semplice raffreddore... ora è vera e propria influenza... mannaggia!!!
Non male come inizio d'anno... eh???
Vabbè passerà anche questa!!!
Per ora ti lascio una buona giornata... ma domani passa da me (è la mia festa... :-)))
Un abbraccio forte e bacioni

Gabry ha detto...

Finalmente è arrivata l'Epifania che le feste porta via... evvai così anche le abbuffate megagalattiche sono finite... ora si ritorna proprio alla normalità e si può incominciare anche a "pensare" di metterci a dieta.....ahahah!!!

Un abbraccio Rirì e buona giornata!