Follow by Email

sabato 28 gennaio 2012

RICORDARE SEMPRE!!!!!

Romanzi, saggi e testimonianze per il Giorno della Memoria
Un saluto a tutti e buon fine settimana, non ho molta voglia di scrivere, copio una mail che mi ha colpita per il contenuto scritto ed incancellabile.


Gentile Rosy,

in occasione del Giorno della Memoria le case editrici del Gruppo editoriale Mauri Spagnol ti offrono un percorso di lettura attraverso romanzi, saggi e testimonianze sulla Shoah.

Da venerdì 27 a domenica 29 gennaio più di venti ebook a un prezzo speciale (ribassato fino al 70%)!

Dall’indimenticabile protagonista di Ogni cosa è illuminata di Jonathan Safran Foer all’intensa storia narrata da Clara Sánchez ne Il profumo delle foglie di limone, dalla struggente voce di Helga Schneider in Heike riprende a respirare e Stelle di cannella alla testimonianza di Massimo Ottolenghi in Ribellarsi è giusto; e - in attesa dell’uscita del nuovo libro di Edith Bruck, La donna dal cappotto verde – due d ei suoi titoli più apprezzati: Privato e Quanta stella c’è nel cielo.





Di seguito l’elenco completo dei titoli:

Michele Battini, Il socialismo degli imbecilli, Bollati Boringhieri
Edmund De Waal, Un’eredità di avorio e ambra, Bollati Boringhieri
Enea Fergnani, Scordatevi di essere vivi, Bollati Boringhieri
Massimo Ottolenghi, Ribellarsi è giusto, Chiarelettere
Dieter Schlesak, Il farmacista di Auschwitz, Garzanti
Clara Sánchez, Il profumo delle foglie di limone, Garzanti
Dan Franck, Mezzanotte a Parigi, Garzanti
Aram Mattioli, Viva Mussolini!, Garzanti
Edith Bruck, Quanta stella c’è nel cielo, Garzanti
Edith Bruck, Privato, Garzanti
Jonathan Safran Foer, Ogni cosa è illuminata, Guanda
Pascale Roze, Un caso di ordinario coraggio, Guanda
Goce Smilevski, La sorella di Freud, Guanda
Kenneth Wishnia, Il quinto servitore, Longanesi
Dan Vyleta, L’uomo di Berlino, Longanesi
Sergio Romano, I falsi protocolli, Longanesi
Nir Baram, Brave persone, Ponte alle Grazie
Uri Orlev, L’isola in via degli uccelli, Salani
Helga Schneider, Heike riprende a respirare, Salani
Helga Schneider, Stelle di cannella, Salani
Ursula Brazaghi, Un bambino piange ancora, TEA

Buona lettura!


Torneo Letterario IoScrittore ed. 2012
Sono aperte le iscrizioni all'edizione 2012 del Torneo Letterario IoScrittore
Un torneo completamente gratuito che garantisce la piena libertà degli autori

Partecipa con la tua opera oppure segnala ai tuoi amici il Torneo Letterario IoScrittore girando loro questa email, scrivendo un post sul tuo blog o promuovendolo su Facebook.

Tutte le informazioni su www.ioscrittore.it
Diventa fan della pagina ufficiale www.facebook.com/ioscrittore
www.illibraio.it
www.facebook.com/illibraio
www.twitter.com/illibraio



IL LIBRAIO / Un progetto del Gruppo editoriale

15 commenti:

Pietro ha detto...

Quasi una chat...
Buon weekend a te!

il monticiano ha detto...

Grazie Riri, anche per le dettagliate indicazioni.
Un abbraccione,
aldo.

Gabry ha detto...

Non si può dimenticare
Dimenticare è un 'infamia come lo fu tacere...come lo fu il girarsi dall'altra parte...non bisogna lasciare che i giovani non sappiano, non vedano e non capiscono di quali bestiali atrocità si è macchiato l'uomo, perchè nel futuro tutto questo non debba mai più accadere.

Un abbraccio Rirì!

Renata ha detto...

Nel giorno della memoria, e non soltanto, ricordo la bambina compagna di cortile, che é partita improvvisamente, con genitori,nonna e fratellino, per diventare fumo dentro un camino .

rosy ha detto...

Come si può dimenticare, eppure ho l'impressione che si è dimenticato non da noi ma da chi ha il potere in mano.
Le strage continuano e credo che sia opportuno ricordare anche altre strage per dimostrare che i comandanti del mondo sono corti di memoria.
Questo è un mio pensiero.
Ieri ho preparato un video per la memoria ma poi ho preferito non postarlo.
Ma forse lo farò, ancora non lo so.

Buon fine settimana riri
Unbacio ciao

Lina-solopoesie ha detto...

CRA RIRI .
....ricordare sempre . Pensa che quando Hitler decise la strage degli Ebrei, a chi si opponeva disse: "Le persone dimenticano in fretta, chi si ricorderà più degli Armeni?"Ma noi non dimenticheremo mai! I morti e i sopravvissuti saranno sempre nei nostri cuori ..per sempre . Ho letto da qualche parte queste parole . Abbiamo imparato a volare come uccelli , a nuotare come pesci ma non abbiamo ancora imparato l' arte del vivere come Fratelli . Vero! CIAO LINA

Lara ha detto...

Molto interessante l'elenco dei titoli proposti, cara Riri, Anche gli editori.
E' una grande fortuna che esistano i libri. Rimangono una vera testimonianza.
Ciao e buona domenica!
Lara

Caterina ha detto...

Ciao Riri, mai dimenticare questi orrori! La scuola ha una grande responsabilitá in questo campo.
Buon sabato sera cara amica.
Qui domani funghi con funghi + torta di noce (per ordine dei Colombi)
Baci

Kylie ha detto...

Un elenco interessante.

Un abbraccione

Lina-solopoesie ha detto...

CIAO RIRi.
Per oggi niente caffè .
Una corsa da te sole per un abbraccio e per augurarti una felice domenica Lina

la signora in rosso ha detto...

la giornata del roicordo è un testimone che abbiamo ricevuto e che dobbiamo consegnare alle generazioni future. Non dimenticare mai!

rosy ha detto...

Buona domenica anche se un tantino in ritardo colpa del figliolo che si è svegliato da poco.

Un bacione ciao

chicchina ha detto...

buona domenica,Riri,oramai uno scampolo di domenica!
Interessante post,un buon lavoro di utile informazione.Anche questo è la rete.Un abbraccio

pulvigiu ha detto...

Almeno uno di questi libri
deve ognuno di noi tenerlo a vista
in casa per non dimenticare.

Buon inizio settimana.

Ciao da Giuseppe.

Paola ha detto...

Interessantissimo e dettagliato elenco (me lo sono copiato... non ti dispiace vero? valuterò con calma da quale iniziare... sono testimonianze troppo importanti per essere dimenticate!!!
Ciao Riri cara un abbraccione per iniziare con serenità la settimana... baciotto con lo schiocco!!!