Follow by Email

giovedì 30 settembre 2010

ENERGIA :-) e ricetta vegetariana.

Energia traggo,
dall'alba che arriva,
dal canto dell'uccello mattutino,
dalla tua finestra
dai panni stesi al sole,
da quello che c'è intorno
e tutto questo è amore.
Dal tuo respiro lieve
vicino al mio cuscino,
da una canzone, un verso
dall'immenso universo,
da quello che io amo
dalla tua amica mano
e non mi sento sola
e questo mi consola.

Penne lisce, zucchini, melanzane e tocchetti di formaggio.
Ingredienti per 4 persone
4 etti di penne lisce
1 melanzana, 2 zucchini,
3/4 pomodori maturi
olio exv, cipolla tropea, sale, peperoncino.
Svolgimento:-)
In una casseruola grande riporre l'olio e la melenzana tagliata a dadini, farla rosolare con la cipolla finemente affettata ed i pomodori passati, dopo 5'di cottura aggiungere gli zucchini e continuare la cottura ancora 5/6'
Cuocere la pasta al dente, scolarla bene e riporla nella casseruola con le verdure, aggiustare di sale ed aggiungere dei pezzetti di formaggio che fonde, far saltare pochi minuti sul fuoco e verso la fine spezzettare un peperoncino piccante ed amalgamare.

Buon appetito:-) Cari amici vicini e lontani ero erroneamente convinta che fosse vegetariano chi come me alla carne preferiva il pesce, poi ho scoperto (grazie ad un amico blogger) che il vero vegetariano mangia esclusivamente verdure, legumi e formaggi derivanti dal latte, mi cospargo il capo di cenere e rimedio con una ricetta "ecologica":-))
Buon appetito con questo piatto facile e veloce e mi raccomando cercate sempre di mangiare in compagnia, perchè come dice la mia amica G. di Napoli il piacere raddoppia:-))

15 commenti:

Luigina ha detto...

E come la mettiamo Rirì con i formaggi derivati dal latte prodotto da un animale (mucca,pecora o capra)? O usi formaggi al latte di soja? ;) Comunque sempre invitanti le tue ricette e questa in particolare, introdotta da questa bellissima poesia, sprizza una doppia energia che riesci a trasmettere anche a noi. Grazie e buona giornata

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
la tua poesia é piena di dolcezza e amore. Ha delle fonti d'energia inesauribili umani e quelle della natura.
La tua ricetta ecologica é molto simpatica ma ne metterei un po di carne per poter mangiarne "in compagnia" :)))ahahah poiché G. i piatti senza carne o pesce non li mangia in genere.
buon pomeriggio cara e baci

Gabry ha detto...

Piatto semplice saporito e colorato adatto ai vegetariani e non...
ma se leggo prima la poesia già son sazia con la sua energia ....

Una buona poesia sazia la mente e lo spirito e la tua mia cara Rirì lo fa ampiamente...

Buongiorno... qui tutto a posto la mamma sta calmina e il tempo fa i capricci... ma va bene così.. meglio il tempo capriccioso che la mamma .... altrimenti sclererei ... ahahah!!!

Un abbraccio e buon Ottobre!!!

Pietro ha detto...

Riri, ho proprio gustato la tua bella poesia: se non è una domanda indiscreta, le rime "verso/universo" e "sola/consola" sono volute oppure casuali?
Ottima la ricetta!
Per quel che riguarda la pizza, sono esattamente come te!
Un cordiale saluto

Caterina ha detto...

Ciaooooooo,
qui é il fine settimana. Ho alcuni progetti facili da realizzare:)). Ora G. "suona la chitarra" per distrarre Cooperino:))che sta ascoltando la musica del maestro con tanta interesse.
Ti invio una bella serata e baci

Vittoria A. ha detto...

E' proprio vero che mangiare in compagnia rende felici! Bellissima poesia e ottima ricetta! Leggerti e' sempre un piacere! Un abbraccio!

rosy ha detto...

Ma come si può fare?
Leggere dei versi cosi belli
dove il mio animo viene rapito
e all'improvviso leggo...


Penne lisce, zucchini , melanzane..
mi hai dato una botta al cuore
Non si fa cosi mi hai rubato un sogno
mi hai distrutta cara Riri

va bbuono ti perdono perchè sei di Napoli e queste cose solo noi le sappiamo fare, il bello è che ci riescono anche bene.

Complimenti per i versi bellissimi!

e per la ricetta traditrice
ma anche l'anima più nobile deve pur mangiare.

Ciao bella sei forte

marcella candido cianchetti ha detto...

ottima e veloce da fare ,forse domani buon sabato con vasilli

Gabry ha detto...

Buongiorno Rirì... ieri ho visto il primo pettirosso in giardino... ed il mio pensiero è volato all'inverno che tra non molto arriverà... oggi, visto che il tempo è bello, continuerò a lavorare in giardino per raccogliere tutte le foglie che sono già cadute...poi alzo gli occhi e vedo che sull'albero ce ne sono ancora moltissime....uffa... mamma mia quante foglie.... che pallades .... se solo penso che ne avrò da raccogliere per tutto il mese ed oltre, sto giàmale adesso .... ahahah!!!

Un abbraccio e buon primo fine settimana ottobrino!!!

Pietro ha detto...

Ciao Riri, buona domenica
Ahimé, forse con la pioggia :-)

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
qui oggi il cielo era grigio ma senza pioggia. Ho imparato da te accontentarmi di quello che c'é:)). Cioé ho fatto un po di lavoro a casa, un po di lavoro nel giardino un po di gioco con cuperino poi magastar alla TV ,cambio di sms con i figli (anche Zoli é in vacanza, lui in Spagna)e mi sento contentissima:))
Buona domenica cara con sorrisi e baci

Gabry ha detto...

Buongiorno Rirì... qui il tempo ci sta graziando donandoci ancora delle bellissime giornate, ed io ne sto approfittando passando la maggior parte della giornata in giardino in modo da fare una bella scorta per quando poi arriverà il cattivo tempo che ci costringerà a stare chiusi in casa.

Un abbraccio Rirì e buona domenica!

Paola ha detto...

Dolce... sensibile... dai versi deliziosi ci porti a gustare una ricetta assai golosa!!!
Mi piacciono proprio questi abbinamenti... allietano il cuore "stuzzicandolo"...
Ciao carissima Riri... un abbraccio grande ed un bacione per augurarti una felcie domenica!!!

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
mi sorprendi con gli usi della noce. La tua é veramente una cucina della strega:)). Allora metto da parte un corbello di noce proprio per te:)
Questo pomeriggio continuavo a raccogliere le foglie nel giardino e intanto ho trovato dei fughi al posto abituale. Al ritorno un signore mi ha regalato un sacco di altri tipi di funghi:)). Domani G. li porterá ad uno specialista poi ne faró stufato di funghi.
Ti invio una buona notte e baci

Gabry ha detto...

Buongiorno Rirì e buon inizio di questa nuova settimana che sicuramente tantissime nuove emozioni ci regalerà!
Un abbraccio!